Nota di Gabriele Cioncolini sulla distruzione della targa dedicata ad Adele Bei

Inqualificabile gesto vandalico da parte dei nemici della Democrazia che ancora una volta colpiscono simboli della nostra storia della Resistenza e della lotta di Liberazione contro la stagione del nazi-fascismo nel nostro Paese.

Nelle vicinanze di Ponte Milvio a Roma è stata distrutta la targa dedicata ad Adele Bei, una straordinaria donna, Partigiana, comunista e protagonista della Costituente.

Lo Spi-Cgil nazionale, chiede che venga fatta piena luce sul grave episodio ed esprime tutta la partecipazione e la solidarietà ai compagni della sezione Anpi-Cgil, anche perché questa nostra sezione Anpi è intestata a questa pretigiosa donna.

Bisogna rendere a tutti i livelli, politici, istituzionali, sindacali, più attenta la nostra vigilanza quotidiana contro chi aggredisce, con logiche fasciste vecchie e nuove, i valori della nostra storia democratica, e lo Spi Cgil nella sua cultura di sindacato di lotta e di memoria, forte del patto generazionale con i giovani, sarà sempre costantemente impegnato sui valori della Resistenza, dell’antifascismo e del significato storico che ha avuto la Liberazione e la conquista della Repubblica nel nostro Paese.

Per il Progetto memoria

Gabriele Cioncolini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...